• Chiara Bellocchi

L'importanza della Visual Strategy

Obiettivo principale è quello di riuscire a catturare l’attenzione del pubblico e rendersi memorizzabili.



Strutturare nel modo migliore, seguendo passo a passo la progettazione di qualsiasi artefatto comunicativo che si trovi offline o online, è estremamente utile per supportare e caratterizzare al meglio la storia e i valori del proprio brand, prodotto e servizio.


Oggi gli elementi visivi proposti in maggioranza dai siti web, e-commerce e social media (ma pensate anche nei luoghi fisici come supermercati o librerie) sono tantissimi. Soffermatevi a pensare quali vi ricordate maggiormente e provate a fare una distinzione tra di loro per tratti caratteristici: moltissimi si somigliano o seguono la coda proposta da altri.

Assieme al video, che ha però una richiesta di tempo maggiore da parte dell’utente per essere visto e compreso, l’immagine e il design diventano elementi persuasivi che riescono a catturare l’attenzione di più tratti sensoriali anche solo evocandoli alla mente, per comunicare attraverso il brand online e non solo.


Purtroppo ho più volte percepito una sorta di pregiudizio nei confronti della progettazione e selezione degli elementi di design, prima di tutto da chi non ha sviluppato una corretta formazione nel settore della comunicazione e non riuscendo a legare insieme molteplici materie che compongono questo mestiere che richiede, oltre ad aggiornamento costante, anche una sorta di predisposizione.

Dall’altra parte, il pregiudizio della committenza per dei costi eccessivi. Entra così in gioco un’altra fondamentale caratteristica di un designer della comunicazione, cioè è quella di riuscire a trasmettere quali siano i passaggi necessari per sviluppare un buon progetto, senza sprechi di tempo e denaro per lavori ripetivi e non adatti alle esigenze del brand.





Progettare una Visual strategy è fondamentale, che sia per pochi elementi o vada ad abbracciare tutto il lavoro che sarà prodotto per una determinata azienda, in modo da arricchire la sua brand image, brand reputation e far risaltare tutto lo studio dell’immagine coordinata.


I piani di business marketing devono sempre essere seguiti in modo parallelo e, in certi casi, unirsi, con delle strategie creative.


Le aziende di successo investono sulla Visual strategy perché ad oggi, con gli elementi che servono per sostenere la comunicazione, è quassi impossibile emergere e caratterizzarsi. Qualunque sito web, e commerce, profilo social e materiale offline deve essere calibrato in ogni sua parte visuale. Palette colori, fondali, sovrapposizioni, selezioni, fotografie, video, permettono di entrare in comunicazione, suscitando determinate emozioni e sedimentando un ricordo preciso agli utenti/clienti.

© 2019 by Chiara Bellocchi.